Anno 2004

Cerca in PdD


Balcani, prima uscita ufficiale del segretario NATO

Pagine di Difesa, 18 gennaio 2004

Il segretario generale della NATO Jaap de Hoop Sheffer ha scelto i Balcani (Bosnia e Kosovo) come meta della sua prima uscita ufficiale da quando il 5 gennaio ha assunto l'incarico. A Sarajevo, durante l'incontro di giovedì 15 con il presidente del Consiglio dei ministri Adnan Terzic, ha confermato la possibilità che l'Unione Europea rilevi il comando della missione.

Durante il colloquio il presidente Terzic ha ricordato l'intenzione della Bosnia di entrare a fare parte della Partnership for Peace, sottolineando come la visita del segretario generale sia un motivo di incoraggiamento. ""Il nostro incontro - ha aggiunto Terzic - avrà ripercussioni sulle attività del mio governo e la promessa fatta di avviare le riforme militari sarà un motivo per essere invitati nel programma PfP durante il summit di giugno".

Secondo de Hoop Sheffer la possibilità di essere ammessi nella PfP non è legata solo alle riforme militari ma anche a una più concreta collaborazione nella ricerca e cattura delle persone accusate di crimini di guerra. Durante la scorsa settimana è andato a vuoto l'ennesimo tentativo di arrestare Radovan Karadzic, che insieme a Ratko Mladic è ricercato da otto anni.

La NATO (così si è espresso il segretario generale) sostiene che la prima responsabilità della cattura ricade sulle autorità bosniache, mentre Terzic afferma che la Bosnia non è in grado di condurre a termine l'operazione di cattura da sola.

La visita in Kosovo di venerdì 16 ha avuto come motivo principale quello di dimostrare il pieno sostegno della NATO allo sforzo che si sta conducendo per avviare il Paese verso la ricostruzione e la pacificazione, pur con le oggettive difficoltà che ancora non sono completamente superate.

I piano NATO prevedono la riduzione delle forze sia in Bosnia sia in Kosovo. SFOR sarà ridotta da 12.000 uomini a 7.000, mentre KFOR subirà una riduzione da 20.000 a 17.500. Secondo il segretario generale la differente entità della riduzione è dovuta alla diversa situazione di sicurezza. L'avvicendamento tra NATO e Unione Europea in Bosnia dovrebbe avvenire entro l'anno.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM