Anno 2004

Cerca in PdD


Russia, guardie di frontiera come forze speciali

Pagine di Difesa, 26 gennaio 2004

Il Servizio di Frontiera russo, che per decreto del presidente Putin č diventato una branca del Servizio di Sicurezza Federale (FSB - Federal'naya Sluzhba Bezopasnosti), il 1° marzo 2004 presenterą un nuovo concetto di sicurezza delle frontiere al primo ministro Mikhail Kasyanov.

Il concetto prevede la creazione di un nuovo tipo di sistema di sicurezza che punta a raggiungere target di funzionalitą moderni con contenimento dei costi grazie all'impiego della componente militare con criteri simili a quelli delle forze speciali. Il documento costituirą la base del nuovo programma federale per la sicurezza delle frontiere fino al 2001.

Sulla questione della sicurezza delle frontiere era intervenuto il presidente Putin durante la riunione del Consiglio di sicurezza del mese di giugno sottolineando il fatto che era ancora da risolvere. Al Consiglio di ottobre sono state poste le basi per lo studio che sarą presentato a marzo.

La questione della vigilanza alle frontiere si era manifestata gią con la dissoluzione della Unione Sovietica lą dove la Russia confina con quegli Stati che hanno acquisito l'indipendenza da Mosca. Secondo il vice segretario del Consiglio di sicurezza, Valentin Stepankov, i confini pił delicati sono quelli con Kazakhstan, Ukraina e la striscia caucasica, oltre a quello con la Cina sul quale vi sono ancora dispute.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM