Anno 2004

Cerca in PdD


Corea del Sud, in programma sottomarini atomici

Pagine di Difesa, 27 gennaio 2004

La Corea del Sud ha in programma la realizzazione di sottomarini a propulsione nucleare a partire dall'anno 2012 per contro bilanciare la minaccia dei "potenti vicini". La notizia è stata diffusa dal più diffuso quotidiano sudcoreano Chosun Ilbo, di posizione conservatrice.

La notizia cita anche una affidabile fonte governativa non svelata secondo cui la Marina militare ha messo insieme lo scorso anno un team di 30 esperti per preparare i progetti di sottomarini da 4.000 tonnellate. La costruzione di questi avrebbe inizio nel 2007 e l'intenzione è di vararne un certo numero a partire dal 2012.

Il ministero della Difesa sudcoreano ha diffuso un comunicato nel quale conferma che è in atto lo sviluppo di sottomarini da 1.800 tonnellate ed è in fase di studio la successiva generazione. Secondo il comunicato però, non è stata ancora presa alcuna decisione sui metodi di sviluppo dei progetti futuri.

Il quotidiano cita la dichiarazione di un funzionario secondo il quale il piano di sviluppo dei sottomarini a propulsione nucleare è un impegno della Difesa coreana che tende a preservare l'indipendenza della nazione nel quadro della possibile minaccia proveniente da Giappone, Cina e altri paesi, dopo la riunificazione con la Corea del Nord.

La Corea del Sud è separata dalla Corea del Nord dal 1948. I contrasti sfociarono in una guerra che durò dal 1950 al 1953 e divise la penisola in due entità politiche con un confine prossimo al trentottesimo parallelo. La Corea del Sud aspira alla riunificazione ma non ha una chiara Road Map. Secondo la fonte del quotidiano sudcoreano, la riunificazione avverrà presto.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM