Anno 2004

Cerca in PdD


Convegno, Dieci anni di politica spaziale militare italiana

Pagine di Difesa, 21 febbraio 2004

Il 26 febbraio si tiene presso la sala conferenze del Centro sperimentale volo di Pratica di Mare, un convegno dal titolo "Dieci anni di politica spaziale militare italiana. 1994-2004" organizzato - con il contributo fondamentale delle società Alenia Spazio, Telespazio e Vitrociset - dal Centro Interforze Telerilevamento Satellitare (CITS) in occasione del primo decennale dalla sua costituzione.

Al convegno sono stati invitati i sottocapi di stato maggiore delle Forze armate, il comandante del COFA (Comando Operativo delle Forze Aeree) di Poggio Renatico, alle cui dipendenze è posto il Centro, e i dirigenti delle società impegnate nei progetti Hélios e Cosmo-SkyMed, oltre che numerose altre autorità militari e civili.

Il programma della conferenza comprende l'intervento di relatori del 4° reparto dello Stato Maggiore Aeronautica (SMA) in qualità di direzione di programma Hélios, del Segretariato Generale della Difesa (SGD), per il programma Cosmo-SkyMed, dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), delle società Alenia Spazio, Telespazio, e Vitrociset e della facoltà di ingegneria aerospaziale dell'Università "La Sapienza" di Roma.

Il Centro interforze telerilevamento satellitare, costituito nel 1994, ha in questi suoi dieci anni di attività operativa garantito, 24 ore su 24, l'impiego dei satelliti da osservazione terrestre Hélios, prodotti in partnership con la Francia e la Spagna.

Il Centro ha fornito supporto operativo a tutte le operazioni fuori aerea nelle quali le Forze armate italiane sono state impegnate, dalla Bosnia al Kosovo, per arrivare alle recenti operazioni ancora in corso in Afghanistan e Iraq.

Il personale del CITS Hélios è stato frequentemente chiamato a collaborare con la Protezione Civile, per fornire immagini delle zone colpite da calamità naturali, come ad esempio il terremoto dell'Umbria del 1997, l'alluvione di Sarno; con il ministero degli Esteri e con il Ministero degli Interni come nel caso dell'organizzazione del summit NATO del maggio 2002.

Nel futuro prossimo verranno iniziati i lavori per l'installazione dell'antenna e degli apparati per lo sfruttamento dei satelliti da osservazione terrestre, destinati a un impiego sia militare che civile, della costellazione COSMO-Sky Med, interamente progettati e realizzati in Italia.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM