Anno 2004

Cerca in PdD


Israele vende all'India tre aerei radar Phalcon

Pagine di Difesa, 6 marzo 2004

Le industrie aeronautiche israeliane (Israel Aircraft Industries, IAI) forniranno alle forze aeree indiane tre aerei radar Phalcon per un valore di complessivi 1,1 miliardi di dollari. L'accordo finale Ŕ stato firmato venerdý 5 marzo dal presidente delle IAI, Moshe Keret, e il capo della divisione acquisti del ministero della Difesa indiano, MC Mahopatra. Il pagamento sarÓ dilazionato in alcuni anni con una prima tranche di trecento milioni di dollari.

Il Phalcon Ŕ un sistema di sorveglianza dello spazio aereo (Airborne Early Warning, Command and Control, AEWC&C) simile all'Awacs ma privo di antenna rotante in quanto impiega una diversa tecnologia. In considerazione della sua versatilitÓ, pu˛ essere montato su vari tipi di aereo: Boeing 707, Boeing 767, Boeing 747, Airbus and C-130. Quello che sarÓ venduto all'India Ŕ montato sul russo Ilyushin IL-76. La versione venduta al Cile ha il nome di Condor ed Ŕ in servizio dal 1995.

Israele ha cancellato un simile accordo con la Cina a causa delle pressioni americane che ritengono che il sistema d'arma possa minacciare Taiwan e gli stessi piloti americani in caso di conflitto. Anche sulla fornitura all'India era stato posto un embargo da parte degli USA a causa delle tensioni con il Pakistan. Grazie alle migliorate relazioni tra i due vicini Stati nucleari, a gennaio la Casa Bianca ha fatto sapere che incoraggia la vendita del Phalcon e anche quella del sistema antimissile Arrow.

Israele e India hanno di recente migliorato le relazioni industriali, in particolare nel campo della Difesa. Non Ŕ un mistero il riarmo generale che l'India sta perseguendo nel tentativo di diventare la potenza regionale di riferimento del subcontinente. Il Pakistan, con cui Nuova Delhi ha combattuto tre guerre nell'ultimo mezzo secolo, ha pi¨ volte criticato l'attuale politica militare indiana.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM