Anno 2004

Cerca in PdD


Nassiriya, carabinieri paracadutisti liberano ostaggi

Pagine di Difesa, 11 marzo 2004

I carabinieri paracadutisti italiani sono stati coinvolti in un conflitto a fuoco a Nassiriya intorno alla mezzanotte tra il 9 e il 10 marzo. Uno di essi è rimasto ferito. Nello stesso evento quattro agenti della polizia irachena sono morti e due sono rimasti feriti.

Il conflitto a fuoco, che è avvenuto presso gli uffici di una organizzazione di sicurezza (il Citizens Security Group, CSG), ha avuto inizio intorno alle 22:30 ora locale del 9 novembre quando la polizia irachena ha cercato di liberare due cittadini detenuti negli uffici, sembra, illegalmente.

"Il conflitto a fuoco è durato più di un'ora - ha detto a Reuters il portavoce della Autorità di Coalizione, Andrea Angeli - e ha coinvolto la polizia locale che cercava di liberare due ostaggi detenuti illegalmente".

"La situazione è stata riportata sotto controllo verso l'una di notte - ha aggiunto Angeli - quando i carabinieri paracadutisti hanno preso d'assalto l'edificio, liberato gli ostaggi e arrestato otto membri del CSG.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM