Anno 2004

Cerca in PdD


Iran, trovate tracce di uranio per fabbricare l'atomica

Pagine di Difesa, 11 marzo 2004

Gli ispettori delle Nazioni Unite hanno rinvenuto tracce di uranio a elevato livello di arricchimento e di una purezza tale da potere essere impiegato per la realizzazione di bombe nucleari. La notizia stata diffusa da diplomatici europei e americani.

Fra le tracce controllate dagli ispettori lo scorso anno, ce ne sono di raffinate al novanta per cento di un raro isotopo dell'Uranio 235. Di recente l'Agenzia della Energia Atomica aveva affermato di avere rinvenuto tracce compatibili con la produzione di armi atomiche, ma non aveva rivelato l'eccezionale livello di arricchimento.

La notizia eleva il livello di dibattito internazionale sul programma nucleare iraniano e indica l'urgenza di individuare l'origine dell'uranio. Se l'arricchimento avvenuto in Iran, vuole dire che la nazione a un livello tecnologico molto pi avanzato di quanto si ritenesse ed sulla strada per diventare una potenza atomica. Questo livello non era stato ancora stimato dai servizi di intelligence occidentali.

L'Iran finora ha affermato che il programma nucleare ha solo scopi pacifici. Al contrario, gli Stati Uniti ritengono che stia sviluppando un programma segreto che la realizzazione di armi nucleari. L'Agenzia Atomica entro breve potrebbe diffondere una dichiarazione nella quale critica l'atteggiamento iraniano.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM