Anno 2004

Cerca in PdD


NATO, Afsouth diventa Joint Force Command

Pagine di Difesa, 2 aprile 2004

Il 2 aprile il comando NATO di Napoli (Allied Forces Southern Europe, Afsouth) ha cambiato funzioni e denominazione che diventata Joint Force Command Naples (JFC Naples). L'ammiraglio Gregory G. Johnson, comandante NATO del sud Europa, nel corso di una breve cerimonia avvenuta alle 8:00 del 2 aprile, ha proclamato la disattivazione del Comando Forze Alleate Sud Europa (Afsouth) e l'inaugurazione del comando destinato a succedergli, il Joint Force Command (JFC).

La cerimonia si concretizzata nell'ammainare l'insegna di Afsouth e issare quella del JFC: il leone di San Marco, gi simbolo di Afsouth. Durante la cerimonia stata anche scoperta la targa del nuovo comando.

In un comunicato ufficiale viene sottolineato il fatto che la trasformazione del comando NATO di Napoli consente a livello operativo di esercitare il comando e controllo di operazioni interforze (o solo terrestri o navali o aeree) attraverso l'impiego flessibile di forze, capaci di affrontare le sfide alla sicurezza delle nazioni che costituiscono l'Alleanza nel 21 secolo.

La struttura di comando del JFC Napoli - prosegue il comunicato - pi snella, pi flessibile e pi efficiente di quella del comando al quale subentra ed in grado di assolvere in maniera migliore tutti i compiti operativi che potrebbero essere assegnati all'Alleanza.

La cerimonia del 2 aprile stata anche occasione per porgere il benvenuto ai rappresentanti di Bulgaria, Estonia, Lettonia, Lituania, Romania, Slovacchia e Slovenia, membri della NATO dal 29 marzo. L'alleanza, a seguito del quinto e pi grande allargamento nella sua storia, conta 26 nazioni.

La cerimonia di Napoli si conclusa con l'inserimento nello schieramento delle bandiere delle nuove nazioni. L'attivazione del JFC Napoli coincide con il 50 anniversario dell'inaugurazione della struttura di Bagnoli e il 55 anniversario della NATO.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM