Anno 2004

Cerca in PdD


Esercitazione NATO-Russia Kaliningrad 2004

Pagine di Difesa, 16 giugno 2004

Secondo una dichiarazione del comando di Bruxelles, la NATO e la Russia, insieme con altri partner, hanno inserito la lotta contro il terrorismo al vertice delle prioritÓ, in virt¨ del fatto che le minacce che questo pone alla sicurezza internazionale richiedono una risposta ferma e determinata.

Tra gli eventi che hanno fatto seguito a questa presa di posizione vi Ŕ l'esercitazione Bogorodsk, condotta nel 2002. L'esercitazione Kaliningrad 2004, che concettualmente fa seguito alla precedente, Ŕ programmata nel periodo 22-25 giugno nella enclave russa di Kaliningrad. E' allo stesso tempo esercitazione e seminario, condotta sia sul terreno sia a livello strategico.

Il primo obiettivo Ŕ quello di esaminare gli assetti regionali, nazionali e multinazionali e i collegamenti fra questi, in grado di avere il controllo di una situazione nella quale si sono verificate gravi danni a personale e ambiente a seguito di attacco terroristico.

Il secondo Ŕ quello di identificare le deficienze, le migliori procedure a disposizione allo stato attuale e, se necessario, indicare le aree dove migliorare la cooperazione per una risposta alle emergenze, che possa essere sviluppata nell'ambito del Consiglio NATO-Russia e del Consiglio di partenariato Euro-Atlantico (EAPC, Euro-Atlantic Partnership Council).

E' prevista la partecipazione di circa 1.000 persone provenienti da 22 nazioni EAPC e organizzazioni internazionali (Ufficio ONU per il coordinamento degli affari umanitari, Unione Europea, Organizzazione internazionale di difesa civile). L'esercitazione sul terreno ha luogo il 23 giugno.

Lo scenario, che si focalizza sulla ipotesi di un attacco terroristico su una piattaforma petrolifera al largo di Kaliningrad, ipotizza un elevato numero di vittime e un grave inquinamento alla costa, con conseguente richiesta di assistenza internazionale. L'esercitazione deve testare la capacitÓ di risposta a livello tattico e strategico. La valutazione dei risultati Ŕ prevista si faccia durante un seminario il 24 e 25 giugno.

Fonte: NATO HQ

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM