Anno 2004

Cerca in PdD


Rumsfeld ai Balcani: la porta della NATO è aperta

Pagine di Difesa, 20 giugno 2004

Il segretario alla Difesa americano Donald Rumsfeld, in una lettera indirizzata a rappresentanti di Albania, Croazia e Macedonia riuniti a Skopje, ha incoraggiato le nazioni balcaniche a continuare gli sforzi per unirsi agli alleati della Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico. Il segretario ha aggiunto che la candidatura delle tre nazioni sarà discussa durante il prossimo summit di Istambul e che la porta della NATO resta sempre aperta.

Lo scorso anno le tre nazioni balcaniche hanno firmato la Adriatic Charter, una iniziativa del Adriatic Group of Co-operation sostenuta dagli Stati Uniti per favorire una strategia comune in vista dell'ammissione all'Alleanza. I tre ministri della Difesa di Albania, Croazia e Macedonia, riuniti a Skopje in virtù dell'accordo, hanno rilasciato una dichiarazione comune nella quale auspicano di essere invitati a unirsi alla NATO non più tardi del 2007. Nella stessa dichiarazione hanno ribadito il supporto agli Stati Uniti nella lotta contro il terrorismo.

Il presidente macedone Branko Crvenkovski, alla cerimonia di apertura della conferenza dei firmatari della Adriatic Charter ha affermato: "Abbiamo molte ragioni per ritenere che la Macedonia sarà invitata a unirsi all'Alleanza nel 2006; l'appartenenza alla NATO richiede molto lavoro e riforme; noi continueremo a lavorare per assolvere i nostri doveri e responsabilità e prendere parte alle attività e alla missione dell'Alleanza nel modo appropriato".

Il presidente ha sottolineato che sarà fatto ogni sforzo necessario per una ulteriore modernizzazzione e professionalizzazione delle forze armate. Ha anche aggiunto che Macedonia, insieme con Albania e Croazia, ripone grandi aspettative nel prossimo summit di Istambul.

I ministri della Difesa macedone, albanese e croato (Vlado Buckovski, Pandeli Majko, Berislav Roncevic) nella dichiarazione comune che ha fatto seguito alla riunione hanno rilevato l'urgenza di ulteriori progressi nella sfera della cooperazione nelle questioni di Difesa e hanno espresso gratitudine nei confronti degli Stati Uniti per il supporto nella implementazione della Adriatic Charter.

Fonte: AP/MIA

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM