Anno 2004

Cerca in PdD


Russia, Cina, esercitazione congiunta nel 2005

Pagine di Difesa, 11 luglio 2004

Russia e Cina si sono accordate sulla condotta di una esercitazione militare congiunta nel 2005, la prima da quella navale del 1999 che non aveva precedenti nella storia delle due nazioni. La notizia è stata data all'agenzia Xinhua da una delegazione cinese che si è recata nella settimana trascorsa in Russia.

Il memorandum - firmato dal ministro della Difesa russo, Sergei Ivanov, e il vice presidente della Commissione militare centrale cinese, generale Guo Boxiong - non definisce però né l'area né la data né il livello della esercitazione.

Un portavoce della delegazione cinese, guidata dal generale Guo, ha affermato che l'obiettivo che si porrà l'esercitazione è quello di fare fronte in modo congiunto alle attuali minacce alla sicurezza e alla salvaguardia della pace nel mondo. Il portavoce ha aggiunto che gli stati maggiori delle due forze armate discuteranno in seguito più nei dettagli gli scopi dell'attività.

Durante l'incontro con il generale Guo il ministro Ivanov ha salutato con favore lo sviluppo della cooperazione militare con la Cina. Ivanov ha affermato che le relazioni tra le due nazioni hanno raggiunto un effettivo livello di cooperazione e scambi bilaterali. Ivanov ha anche espresso l'intenzione di rafforzare la cooperazione militare bilaterale nell'ambito della Shangai Co-operation Organization e farla diventare elemento chiave per il mantenimento della sicurezza e stabilità in Asia centrale.

Guo da parte sua ha affermato che la partnership strategica tra Cina e Russia ha dato testimonianza di ulteriori sviluppi e che la cooperazione bilaterale nel campo politico, economico e culturale si è già concretizzata in risultati fruttuosi.

Guo ha sottolineato che le relazioni militari tra le due nazioni costituiscono una componente cardine della partnership bilaterale e che le relazioni tra le due forze armate si stanno sviluppando in modo salutare. Ha aggiunto che la partnership strategica gioca un ruolo importante nella salvaguardia della pace, della sicurezza globale e della stabilità e ha espresso la speranza che le due nazioni vicine possano fare più sforzi per la pace e lo sviluppo del mondo.

La delegazione cinese, che si è trattenuta in Russia da lunedì 5 a venerdì 9 luglio, era composta da ufficiali del Comando militare dell'area di Pechino, del secondo corpo d'armata di artiglieria, della Marina e dell'Aeronautica militare. Le Marine delle due nazioni condussero la prima esercitazione congiunta nel 1999, in occasione di una visita della flotta russa in Cina.

Fonte: Xinhua

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM