Anno 2004

Cerca in PdD


Portaerei Cavour, la nave prende forma

Pagine di Difesa, 29 settembre 2004

Mercoledì 15 settembre, nello stabilimento Fincantieri del Muggiano (La Spezia), la sagoma completa della Portaerei Cavour ha preso forma con l'unione dei tronconi di prora e centro-poppa, tecnicamente chiamata "jumboizzazione". L'imbarco della sezione prodiera sul bacino galleggiante che conteneva la parte di nave varata a luglio alla presenza del Capo dello Stato, ha rappresentato un delicato e impegnativo sforzo ingegneristico.

L'operazione presentava un elevato livello di complessità. Si trattava, inizialmente, di traslare i 60 metri della prora - di circa 3.000 tonnellate - dalla spianata del cantiere a un pontone galleggiante. Il pontone, a sua volta, doveva essere rimorchiato e allineato con il bacino galleggiante per consentire il successivo trasbordo, con l'ausilio di carrelli ruotati, della prora sul bacino. Le operazioni di imbarco risultavano complicate dalle oscillazioni delle due piattaforme galleggianti per il moto ondoso.

Grazie alla possibilità di aggiustamenti continui dell'allineamento tra pontone e bacino, mediante imbarco e sbarco di acqua da casse di compenso simili a quelle che consentono l'immersione e l'emersione dei sommergibili, per rispettare le tolleranze massime che si limitavano all'ordine dei pochi centimetri, e alla professionalità delle maestranze del cantiere, l'unione dei due tronconi è perfettamente riuscita.

I lavori di giunzione e saldatura saranno completati nel prossimo mese di novembre. Continua intanto l'opera di allestimento interno della nave, logistico e operativo, che consentirà al Cavour di essere pronto all'appuntamento di fine 2007, quando alzerà a riva ufficialmente le insegne della Marina Militare.

Fonte: Stato Maggiore Marina

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM