Anno 2004

Cerca in PdD


Bosnia, l'ultimo comandante Nato di Sfor

Pagine di Difesa, 5 ottobre 2004

Il 5 ottobre il brigadier generale statunitense Steven Schook ha assunto il comando della forza di stabilizzazione Nato in Bosnia (Sfor). Ha rilevato il maggior generale Virgil Packett, nell'incarico dal mese di ottobre 2003, ed Ŕ l'ultimo comandante Nato in quanto alla fine del 2004 la missione sarÓ rilevata dalla Unione Europea.

Schook, per˛, da gennaio 2005 continuerÓ a permanere in Bosnia in quanto sarÓ responsabile di un comando Nato con il compito di assistere le autoritÓ bosniache nella costituzione delle forze armate e proseguire nella ricerca dei criminali di guerra. Il generale Schook proviene dal Kosovo dove ha ricoperto l'incarico di capo di stato maggiore di Kfor dal luglio 2003.

Sfor fu schierata in Bosnia nel dicembre 1995 dopo gli accordi di Dayton che sancirono la fine di un conflitto durato tre anni e mezzo e procurato circa 200.000 vittime. L'Alleanza schier˛ una forza di 60.000 militari che nel tempo si Ŕ ridotta fino ad arrivare agli attuali 9.000. Nella operazione Althea la Unione Europea schiererÓ 7.000 militari.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM