Anno 2004

Cerca in PdD


Nuovo comandante del Joint Force Command Napoli

Pagine di Difesa, 6 ottobre 2004

L'ammiraglio Michael G. Mullen della Marina degli Stati Uniti, sostituirà l'ammiraglio Gregory G. Johnson al comando del Joint Force Command (Jfc) Napoli e delle Forze Navali Usa in Europa (Naveur) nel corso di una cerimonia a Bagnoli, il prossimo 8 Ottobre. L'ammiraglio Mullen sarà il secondo comandante di Jfc Napoli dalla attivazione del comando.

La cerimonia sarà presieduta dal comandante supremo alleato in Europa, il generale del corpo dei Marines Usa James L. Jones e dal capo di stato maggiore della Marina Usa, Ammiraglio Vernon E. Clark. Parteciperanno la Allied Forces Band Naples e una guardia d'onore con le bandiere in rappresentanza delle ventisei nazioni della Nato, nonché numerose autorità civili e militari.

L'ammiraglio Johnson è stato il ventitreesimo comandante delle forze alleate del sud Europa (Afsouth) dal 24 ottobre 2001 fino alla disattivazione di Afsouth nell'ambito della riorganizzazione della struttura militare della Nato. Rientrerà negli Stati Uniti per prepararsi a lasciare il servizio al termine di trentasei anni di carriera militare.

L'ammiraglio Mullen proviene dall'incarico di vice capo di stato maggiore della Marina Usa. Durante al sua carriera ha operato a bordo di numerose unità navali di superficie e ha comandato la Uss Noxubee, la Uss Goldsborough, la Uss Yorktown, il gruppo incociatori-cacciatorpediniere Due, il gruppo di battaglia della portaerei George Washington e la seconda flotta - forze navali di intervento dell'Atlantico.

Il Joint Force Command Napoli è uno dei due comandi operativi alle dipendenze del comando alleato operazioni (Allied Command Operations). La sua missione principale è di essere preparato a condurre l'intero spettro delle operazioni militari, ovunque richiesto, per scoraggiare aggressioni e contribuire alla efficace difesa dei territori e delle forze NATO e per salvaguardare la libera navigazione delle linee di comunicazione marittime e di interesse economico.

Inoltre, Jfc Napoli contribuisce alla stabilità nell'area Euro-Atlantica attraverso la cooperazione e il dialogo nell'ambito del Partenariato per la Pace e del Dialogo Mediterraneo.

Fonte: Joint Force Command Napoli

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM