Anno 2004

Cerca in PdD


Italia-Romania, incontro dei ministri della Difesa

Pagine di Difesa, 13 ottobre 2004

Il ministro della Difesa, Antonio Martino, in occasione della riunione informale dei ministri della Difesa della Nato, in corso a Poiana Brasov (Romania), ha in programma, oltre a una serie di contatti con i colleghi di altri paesi, un incontro bilaterale con il ministro della Difesa della Romania, Ioan Mircea Pascu.

L'agenda dei colloqui prevede l'esame delle relazioni bilaterali in tema di sicurezza e di Difesa, con particolare riferimento all'area balcanica, dove Italia e Romania partecipano all'iniziativa "South-Eastern Europe Defense Ministerial" (Sedm), alla cooperazione tra le forze armate nei campi della formazione, addestrativo e operativo, e alla collaborazione in tema di materiali per la difesa.

Gli ottimi rapporti tra Italia e Romania sono caratterizzati da una tradizionale continuità di relazioni ai massimi livelli politici. L'Italia, in particolare, fin dal vertice di Madrid del 1997, ha fortemente sostenuto l'ingresso della Romania nell'Alleanza Atlantica, favorendone il processo di avvicinamento, culminato con l'adesione alla Nato nello scorso mese di maggio, nella convinzione che la sicurezza collettiva si rafforza anche con l'inclusione di nuovi membri nelle organizzazioni a essa deputate.

Le forze armate di Italia e Romania operano congiuntamente in Iraq (operazione Antica Babilonia), in Afghanistan (Isaf), in Kosovo (Kfor), in Bosnia (Sfor), nella Seebrig (South-Eastern Europe Brigade), forza di pace sorta nel contesto Sedm, nonché nell'ambito di missioni Onu e della Unione Europea.

Fonte: Ministero della Difesa

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM