Anno 2004

Cerca in PdD


Kosovo, schierati 800 parÓ e mar˛ per le elezioni

Pagine di Difesa, 14 ottobre 2004

Alla presenza del comandante della brigata multinazionale sud-ovest, brigadier generale Danilo Errico, si Ŕ svolta la cerimonia di riapertura della base Falco di Dakovica che ospiterÓ una parte dei circa 800 militari italiani inviati in Kosovo in vista delle prossime elezioni del 23 ottobre.

Gli uomini del 2░ reggimento genio pontieri - in forza alla brigata a comando italiano - in 57 giorni hanno ripristinato le palazzine da adibire ad alloggi e alcune strutture logistiche della vecchia base Falco per renderla idonea a ospitare i paracadutisti del 187░ reggimento della brigata Folgore.

I 300 fanti di marina del reggimento San Marco della Marina militare saranno invece dislocati a Pristina con funzioni di riserva strategica a disposizione del comandante di Kfor.

I militari dell'Esercito e della Marina si aggiungono ai 2.800 italiani giÓ schierati in Kosovo. Contribuiranno a garantire la sicurezza in concomitanza delle prossime elezioni di previsto svolgimento il 23 ottobre.

I reparti saranno pienamente operativi giÓ dalla prossima settimana e rimarranno in Kosovo per circa cinque settimane.

Fonte: Stato Maggiore Difesa

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM