Anno 2004

Cerca in PdD


Difesa, firma dell'accordo Fremm Italia-Francia

Pagine di Difesa, 24 ottobre 2004

Lunedì 25 ottobre il ministro della Difesa, Antonio Martino, è a Parigi per incontrare, in occasione dell'apertura del salone Euronaval 2004, la collega francese Michèle Alliot-Marie.

Il ministro Martino è accompagnato dal capo di stato maggiore della Difesa, ammiraglio Giampaolo Di Paola, dal capo di stato maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Sergio Biraghi, e dal segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli armamenti, tenente generale Gianni Botondi.

Nel corso dell'incontro, dedicato alle problematiche di comune interesse in ambito multilaterale e bilaterale, è prevista la firma di una dichiarazione congiunta relativa all'avvio della fase di sviluppo e produzione delle nuove fregate multimissione (programma Fremm).

Il programma dei due ministri della Difesa prevede poi la presenza alla cerimonia di inaugurazione del salone Euronaval 2004, esposizione dei sistemi d'arma navali che vede la partecipazione di trecento aziende provenienti da venticinque paesi.

Il progetto Fremm, il più importante programma di costruzioni navali mai realizzato in Europa nel contesto di una cooperazione internazionale, prevede la realizzazione di una nuova linea di fregate multimissione - 27 unità, di cui 10 per la Marina militare italiana - caratterizzate da elevata flessibilità di impiego e con capacità di operare in tutte le situazioni tattiche.

Le nuove unità navali saranno l'espressione di un progetto di grande valore strategico, operativo e tecnico a livello europeo, che assicurerà altresì il mantenimento e lo sviluppo delle già eccellenti capacità delle industrie italiane e francesi del settore.

Fonte: Ministero della Difesa, Roma

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM