Anno 2004

Cerca in PdD


Putin: un missile per eludere le difese Usa

Pagine di Difesa, 18 novembre 2004

Il presidente Putin ha ancora una volta affermato il 17 novembre, in un discorso ai vertici militari, che la Russia sta sviluppando un nuovo tipo di arma strategica. Questa intenzione della Russia era stata ribadita da Putin in diverse occasioni.

Fonti non ufficiali indicano che la nuova arma potrebbe consistere in un missile da crociera subsonico o in una testata supersonica per un missile già esistente, entrambi in grado di eludere le difese antimissile statunitensi. Gli Usa - da parte loro - hanno sperimentato il 16 novembre il sistema supersonico X-43 che ha raggiunto il nuovo record di Mach 10 (dieci volte la velocità del suono).

L'ultimo discorso di Putin ha destato l'attenzione dei media, nonostante abbia aggiunto pochi dettagli a quanto già noto. Secondo l'agenzia Tass, il presidente ha detto: "La Russia non solo sta conducendo ricerche e sperimentando con successo un nuovo sistema missilistico nucleare, ma sono sicuro che questo verrà introdotto in servizio entro pochi anni e, ciò che più conta, ci saranno sviluppi innovativi che altre potenze nucleari non hanno e non avranno".

Putin è convinto che le forze strategiche e la preoccupazione per il terrorismo vadano di pari passo e non siano argomenti in competizione tra loro. "Il terrorismo internazionale - ha affermato ancora il presidente - è una della maggiori minacce per la Russia. Siamo convinti che qualora ignorassimo componenti quali la difesa nucleare e missilistica, altre minacce potrebbero colpirci".

In America invece alcuni esponenti dell'opposizione sostengono che la difesa missilistica distolga l'attenzione dalla guerra al terrore, pur essendo ambedue essenziali alla sicurezza nazionale americana.

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM