Anno 2004

Cerca in PdD


Italfor Bosnia, consegnata una sala operatoria

Pagine di Difesa, 30 novembre 2004

Il contingente italiano in Bosnia Erzegovina ha portato a termine un'altra importante operazione umanitaria. La scorsa settimana è stata consegnata una sala operatoria completa e medicinali all'ospedale di Gorazde località situata a circa 100 chilometri a sud est di Sarajevo.

Su segnalazione di una organizzazione umanitaria che da anni opera in Bosnia, gli specialisti militari della cooperazione con la popolazione, appartenenti alla cellula Cimic (cooperazione civile-militare), si sono adoperati per reperire il materiale necessario per installare una sala operatoria nell'ospedale cittadino.

A rispondere all'appello è stata la sezione della Croce Rossa italiana di Bagnocavallo che in pochi giorni ha reperito il materiale sanitario e lo ha inviato a Tolmezzo (sede del 3° reggimento artiglieria da montagna, reparto che costituisce l'ossatura dell'attuale contingente italiano in Bosnia Erzegovina) per il successivo stoccaggio e trasporto in Bosnia.

La consegna del materiale sanitario è avvenuta nella mattinata del 27 novembre alla presenza del direttore dell'ospedale di Gorazde che nel suo discorso di ringraziamento ha voluto sottolineare la celerità con la quale i militari italiani hanno reperito e consegnato le attrezzature sanitarie nonché il supporto che da più di nove anni viene fornito alla popolazione di Gorazde e della Bosnia Erzegovina.

Fonte: Italfor Bosnia, Sarajevo

FAI CLICK SU QUESTO LINK ED ESPRIMI LE TUE IDEE NEL FORUM