Le cause principali degli errori di saldatura più comuni

0
105

La maggior parte degli errori più comuni durante al saldatura sono dovuti a impostazioni sbagliate dell’amareggio, velocità di movimento sbagliata e anche una scorretta distanza tra elettrodo e metallo. In questa breve guida, puoi scoprire quale interazione c’è tra questi tre fattori e gli errori più comuni.

Buchi nel metallo

Amperaggio sbagliato. Se si formano dei buchi nel metallo su cui stai lavorando, significa che usi un amperaggio sbagliato della tua saldatrice a scarica capacitiva. Abbassandolo dovrebbe risolversi. Con il tempo imparerai a impostare correttamente lo strumento in base al materiale che usi.

Velocità insufficiente. Se ti soffermi troppo sul metallo e non procedi con la giusta velocità, potresti trasferire troppo calore e bucare la lamiera. Procedi un po’ più velocemente.

Troppo vicino. Se tieni l’elettrodo molo vicino, allora si formano i buchi. Possono sembrare pochi ma appena due millimetri possono fare un’enorme differenza: prova per credere!

Cordolo troppo largo

Amperaggio eccessivo. Se il cordolo di saldatura è troppo largo, significa che stai depositando una quantità eccessiva di metallo. Per evitare questo difetto, abbassa l’amperaggio della saldatrice.

Troppo vicino. Una possibile cause del cordolo troppo spesso potrebbe riguardare la distanza. Forse tieni l’elettrodo troppo vicino e così si deposita troppo materiale. Con il tempo, imparerai la giusta posizione da tenere per un risultato perfetto.

Troppo lento. Altra causa molto probabile dietro al un eccesso di metallo, è la velocità di movimento insufficiente. Se ti soffermi troppo, si deposita più metallo del dovuto perciò prova a fare un po’ più in fretta.

Cordolo sottile e discontinuo

Amperaggio insufficiente. Se il cordolo è sottile o addirittura discontinuo, significa che il metallo si sta sciogliendo male perché l’amperaggio è insufficiente.

Troppa distanza. Se tieni l’elettrodo troppo distante dal punto da unire, il metallo non si deposita correttamente e il cordolo non garantisce quindi una tenuta salda e duratura.

Troppa velocità. Potrebbe anche trattarsi di una velocità di movimento eccessiva. Prova a procedere più lentamente per depositare un po’ più di metallo.