Come organizzare una festa di compleanno: dove, quando, chi, cosa

0
38

Quando si deve organizzare una festa di compleanno, si deve trovare la risposta a queste fatidiche domande, come spiegato nel dettaglio di seguito.

Dove

Tra le prime cose da decidere quando si organizza una festa è dove si terrà. Ci sono tante opzioni da vagliare: in casa, in giardino, in un locale, in una sala in affitto e così via. L’ideale è farla all’aperto ma è necessario il bel tempo. Se il tempo fosse improvvisamente avverso, si deve prevede un piano b.

Chi

Decidere chi invitare è un’altra operazione preliminare per la festa di compleanno. Amici, parenti, compagni, colleghi di lavoro: più invitati ci saranno, più sarà arduo il lavoro di organizzazione e preparazione. Spesso si invitano più persone ai compleanni importanti, con la cifra tonda per intenderci, ma tutto dipende dai gusti. Infatti, molti non amano le feste con tante persone e preferiscono qualcosa di più raccolto e intimo. Se si aspettano molte persone, è sempre meglio chiedere la conferma per capire quanti daranno poi effettivamente le persone che presenzieranno.

Quando

Il giorno della festa va scelto con cura. C’è chi vuole festeggiare il compleanno il giorno giusto in cui cade, anche se cade in mezzo alla settimana lavorativa. Altri aspettano il weekend per poter festeggiare alla grande senza rinunce.

Cosa

Dopo aver capito bene quando sarà la festa, dove si terrà e soprattutto quante persone hanno accolto l’invito, si deve pensare a che cosa servire da mangiare e da bere. Per un compleanno si può prepara una cena ma spesso molti optano per un buffet in piedi con preparazioni salate, un tavole per il beveraggio e poi una torta con le candeline che è sempre immancabile. Organizzare il rinfresco non è facilissimo e può esser una buon’idea delegare tale riparazione a degli esperti di catering e rinfreschi. È una soluzione ottimale che aiuta a risparmiare tempo, fatica e anche stress.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.cateringaroma.eu