Impianto elettrico da rifare: quali sono i rischi nell’aspettare ancora

0
170

Chi in casa ha un vecchio impianto elettrico, dovrebbe prendere in considerazione il prima possibile la sua sostituzione. Infatti, rifare l’impianto presenta tanti vantaggi in più a cui forse non tutti pensano subito. Per capire come mai conviene rifare l’impianto elettrico, vediamo subito di capire quali son invece i rischi che si corrono rimandando ancora una volta nel tempo questo importante intervento.

Dei consumi elettrici molto alti

Un impianto elettrico nuovo e di ultima generazione è di enorme aiuto nel ridurre i consumi energetici. In un’epoca in cui tutti sono alla ricerca di modi per ridurre le spese energetiche, l’impianto elettrico in sé gioca un ruolo fondamentale. Con un impianto nuovo, si riducono gli sprechi e si ottengono migliori tecnologie per il risparmio l’efficienza energetica, abbassando la bolletta dell’energia elettrica che arriva a casa alla fine del periodo.

Una crescente difficoltà nel collegare tutti i più moderni dispostivi

Se l’impianto elettrico è vecchio e datato va a finire che ci sono delle crescenti difficoltà ogni volta che si deve collegare un moderno elettrodomestico. Succede che le prese elettriche non entrano, se non utilizzando un adattatore. Vai poi a sapere come mai gli adattatori spariscono ogni volta che bisogna attaccare l’aspirapolvere o l’asciugacapelli. Si perde tempo per cercare le multiprese, dette anche ciabatte, che comunque restano pericolose quando no sono nuove e di ottima qualità, oltre a far sprecare una piccola quantità di energia elettrica.

Un alto rischio di cortocircuito e incendi

Un impianto elettrico datato e vecchio è molto pericoloso perché può provocare un cortocircuito. In pratica, i cavi vecchi possono avere le guarnizioni protettive in plastica usurate. I cavi che si toccano chiudono il circuito elettrico e provocano delle scintille che, finendo su materiale infiammabile come tendaggi o mobili in legno, possono prendere fuoco. Sostituire i cavi dell’impianto e rifarlo aiuta quindi a prevenire gli incendi. Con un impianto nuovo o vecchio, è comunque sempre consigliabile avere in casa un estintore.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.estintore.roma.it