Organizzare un funerale con tumulazione

0
105

Purtroppo, a chiunque capita almeno una volta nella vita di ritrovarsi di fronte alla dipartita di una persona cara venuta a mancare. Si tratta di un evento spesso traumatico e difficile affrontare soprattutto dal punto di vista, sebbene si possa trattare di un evento preannunciato magari da un lungo periodo di malattia.

Quando si affronta un decesso, bisogna decidere in fretta come svolgere il rito funebre per dare una degna sepoltura. Ci sono tante possibilità da prendere in considerazione come lacrimazione, l’inumazione o la tumulazione. Può essere che la persona venuta a mancare abbracciato delle disposizioni in merito a come desidera voglia essere sepolto. Ovviamente, non sempre ci sono documenti scritti ma può trattarsi anche di indicazioni dette a voce. In questo e in altri casi, la famiglia ad indicare agli addetti il da farsi.

Quando si parla tumulazione, si fa riferimento a una delle possibilità da prendere in considerazione la fase della sepoltura. Si tratta di può essere presa in considerazione solo ed esclusivamente nel momento in cui è presente una tomba una cappella di famiglia. Si tratta di un loculo prenotato al cimitero in cui I familiari decidono di seppellire tutti i membri della famiglia che vengono mancare nel corso degli anni. È Una situazione molto comune che spesso le pompe funebri si trovano ad affrontare.

In questo particolare caso, succede che il rito funebre si svolge come di consueto. Terminate le esequie presso la chiesa, la salma viene ritirata e trasportata presso il cimitero per l’ultima fase della sepoltura, spesso la più dolorosa e sentita. Può succedere che quando è presente una tomba di famiglia, ci si debba spostare presso il cimitero diverso rispetto a quello della parrocchia. Non è di certo un problema perché si tratta sempre di servizio svolto E predisposto con la massima cura dagli addetti delle onoranze funebri.

La salma viene seppellita nella tomba o nella cappella di famiglia assieme ai gli altri cari deceduti nel corso degli anni. In questo caso, non occorre ordinare una nuova lapide ma viene semplicemente modificata quella preesistente aggiungendo I dettagli di chi non c’è più come nome, cognome data di nascita, di decesso e ovviamente una fotografia.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.onoranzefunebrimilano.eu