Caldaia centralizzata: tutti i pro e i contro da considerare

0
89

Quando si prende in affitto o si acquista un immobile, diverse persone controllano il tipo di sistema di riscaldamento per verificare se è autonomo oppure centralizzato. Altri non sanno proprio di che cosa si tratta e non conoscendo le peculiarità di un sistema centralizzato, perciò vale la pena approfondire un attimo questo importante tema.

Che cosa significa caldaia centralizzata

La caldaia centralizzata è un sistema che serve per produrre acqua calda sanitaria per tutte le abitazioni di uno stesso condominio. Significa che nessuno degli appartamenti è servito da una caldaia singola ma tuti utilizzando quella della palazzina. È quindi un apparecchio di grande potenza che spesso è situato in fondo al giro scale e nei locali sottostanti.

Alcuni punti a sfavore

Purtroppo, questo sistema ha evidenziato alcuni difetti, iniziando dal fatto che è difficile caprie quanto consuma ogni appartamento. Sebbene siano diventati obbligatori i cosiddetti conta chilocalorie, non sono stati ancora installati ovunque. Inoltre, non risolvono del tutto il problema perché per dividere la bolletta che arriva sci si basa comunque ancora su calcoli complessi e complicati che hanno a che fare anche con millesimi, posizioni dell’appartamento stesso.

Ci sono poi degli orari in cui sono accessi i caloriferi e non si è liberi di decidere quando accendere il sistema oppure spengerlo. Capita spesso che il sistema sia acceso per diverse ore al giorno perché in molte situazioni si preferisce eccedere piuttosto che il contrario con buona pace di quei condomini che invece prederebbero andare al risparmio.

Altri aspetti positivi

Non ci si deve però preoccupare della caldaia che spesso è competenza dell’amministratore di condominio  o di chi ne fa le veci. Nino c’è il rischio di dimenticarsi di chiamare il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Junkers a Roma poiché ci pensa qualcun altro senza rischiare di incappare in sanzioni per vai dei mancati controlli.

A tal proposto, i costi relativi ai servizi del tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Junkers a Roma sono divisi tra i diversi condomini che quindi pagano relativamente meno rispetto invece a chi è possessore di una caldaia autonoma.