Arredo classico delle cucine: le caratteristiche principali

0
173

Se vuoi una cucina dall’arredo classico che non passa ma dura a lungo negli anni, ecco quali sono le caratteristiche principali su cui puntare.

Il materiale da scegliere

Nelle cucine Roma classiche il materiale che la fa da padrone sicuramente è il legno. Questa scelta classifica che ci sia garantendo eleganza e raffinatezza. Il bello del legno è che si trova disponibile in tante tonalità diverse in base alla essenza che scegli. Il legno È una scelta che comunica solidità e risulta molto bella esteticamente grazie alle sue naturali sfumature e venatura che si formano durante la crescita dell’albero.

Oggi le cucine dal gusto classico possono utilizzare anche il laminato cioè in legno compensato rivestito da pannelli che riproducono i diversi effetti con il vantaggio di un prezzo più economico. In un ambiente di questo tipo puoi anche inserire elementi metallici per le decorazioni. Per esempio, puoi prendere dei tegami in rame e utilizzare manopole in ottone. Anche l’uso di pietre risultare valida negli ambienti classici perciò via libera alle sezioni di muro con pietre a vista.

I colori migliori

Nell’arredo in stile classico i colori da preferire sono quelli naturali e neutri come le sfumature del beige e del marrone. Questo comunque non vieta di inserire dei colori a contrasto che possono riguardare soprattutto i tessili, sempre scegliendo fantasie tradizionali come i quadretti.

Per quanto riguarda la tinta delle pareti, si preferisce restare sul tradizionale: con una mano di bianco difficilmente si sbaglia.

Le soluzioni d’arredo

Le cucine Roma in stile classico sono caratterizzate da mobili con fregi e decori dietro le quali sistemare in modo ordinato tutto quello che serve per cucinare. Quando si pensa alla cucina classica bisogna anche puntare l’attenzione sulla rubinetteria che avrà una forma più decorativa rispetto invece alle soluzioni minimal tipiche degli arredi moderni.

Per quanto riguarda il lavello, puoi scegliere una vasca in pietra dal sapore un po’ più rustico che si abbina sempre bene nell’ambiente classico.