Pressione bassa della caldaia: come accorgersene e che cosa fare

0
349

La pressione della caldaia è uno di quei parametri più importanti che ci sia per il suo corretto funzionamento. Molti si domandano se la pressione sia corretta senza saper che se ci fossero problemi, sarebbe davvero evidente.

Che cosa succede quando la pressione della caldaia è bassa

È piuttosto facile accorgersi che la pressione della caldaia è bassa poiché ci sono evidenti segnali che lo indicano. Se la pressione dell’acqua in ingresso nella caldaia è troppo bassa è facile che la fiamma pilota impieghi un po’ di tempo per accendersi o non si avvii per niente. Ciò implica che non esce acqua calda dal rubinetto o che comunque ci impiega davvero molto tempo. Per capire se in effetti la pressione è troppo bassa per avviare la fiamma, oltre che controllare il manometro, si può semplicemente controllare che la fiamma sia accesa visivamente dato che è presente un foro per farlo nel mantello dell’apparecchio.

In altre situazioni, si può notare che i termosifoni non si scaldano come dovrebbero, restano tiepidi oppure freddi nonostante il termostato sia bello alto. Anche in questo caso, il problema è dovuto alla pressione scarsa del sistema che non dovrebbe mai esser inferiore a un minimo di un bar.

Che fare per alzare la pressione

Per alzare subito la pressione della caldaia, c’è un piccolo trucco che si può mettere in atto anche in autonomia senza dover chiamare per forza il pronto intervento. In tutte le caldaie nella parte inferiore, dovrebbe essere presente un rubinetto di colore nero da aprire qualche secondo per far entrare nuova acqua nel circuito. Chi non dovesse trovarlo, può controllare sul libretto di istruzioni o sul manuale d’uso dove è situato questo rubinetto.

Ovviamente, chi non vuole rischiare di fare interventi in autonomia perché non se ne intende oppure continua a registrare frequenti sbalzi nella pressione della caldaia, faccia subito riferimento al pronto intervento che cerca la causa più profonda del guasto onde evitare tutti questi disagi.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.prontointerventocaldaie-roma.it